Fotografia Naturalistica al Colle del Nivolet

Fotografia Naturalistica al Colle del Nivolet

con Stefano Ronchi

Il Colle del Nivolet è caratterizzato da una vasta prateria punteggiata da numerosi stagni e torbiere e attraversata dalla Dora del Nivolet.

1 giorni - 0 notti
dal 01 agosto al 01 agosto 2020

Programma

Il workshop è adatto a tutti, dal fotoamatore alle prime armi, al fotografo più avanzato ed esperto, che abbia necessità di approfondire alcune tematiche o di passare una bella giornata di fotografia in compagnia di altri fotografi. Per partecipare non serve alcun prerequisito, se non quello di essere in possesso di una macchina fotografica evoluta (Mirrorless, Bridge o Reflex).

 

È un valico alpino situato nelle Alpi Graie ad una quota di 2612 m s.l.m. tra la Valle dell’Orco (Piemonte) e la Valsavarenche (Valle d’Aosta), all’interno dell’area protetta del Parco Nazionale del Gran Paradiso.

È facilmente raggiungibile in macchina nel periodo estivo, mentre nel periodo invernale/primaverile la strada che vi conduce non viene liberata dalla neve. (Con apposita Ordinanza lungo la S.P. del Colle del Nivolet è presente un divieto di transito nel tratto compreso tra la Borgata Chiapili di Sopra ed il Colle del Nivolet per il periodo 15.10 ed il 15.05 di ogni anno). È meta di appassionati di astronomia essendo uno dei pochi punti carrabili in quota completamente privo di inquinamento luminoso dovuto a luci stradali o per uso civile.

L’accesso al colle è possibile utilizzando la SSP 460 per Ceresole Reale (TO). Proseguendo oltre l’abitato di Ceresole la strada si snoda per una ventina di chilometri che portano a salire per un migliaio di metri di dislivello sino al colle, costeggiando molto da vicino due laghi artificiali (lago Serrù e Agnel) asserviti alla produzione di energia elettrica. La strada passa oltre il colle e si arresta poco dopo il Rifugio Albergo Savoia, sul versante valdostano.

Il Colle del Nivolet è caratterizzato da una vasta prateria punteggiata da numerosi stagni e torbiere e attraversata dalla Dora del Nivolet.
Il colle è famoso per i suoi laghi alpini incontaminati. Dal punto di vista faunistico, si possono osservare camosci, stambecchi, marmotte e diverse specie di anfibi e uccelli.

Tema: fotografia naturalistica alle marmotte

 

Ritrovo alle ore 10.00 al Colle del Nivolet.

Giornata dedicata alla fotografia naturalistica alle Marmotte.

Ore 16,00 termine del workshop.

 

Il nostro tour fotografico è concepito appositamente per chi desidera avvicinarsi al meraviglioso mondo

della fotografia naturalistica, potendo contare su moltissimi avvistamenti.

Quota di partecipazione: € 90,00

Prenotazioni entro il 31 luglio 2020

La quota comprende:

  • Workshop di intera giornata con Fotografo professionista
  • Fotoviaggiando card
  • Buono da € 20,00 per stampare su Saal-Digital

La quota non comprende:

  • Trasporto da/per Legnano
  • Pasti non menzionati, bevande, mance, facchinaggi, extra di carattere personale e tutto quanto non espressamente indicato alla voce "la quota comprende"

Attrezzatura consigliata

Attrezzatura fotografica consigliata: Corpo macchina reflex, teleobiettivo  200mm, 300mm o anche un 70-200mm, grandangolare 24mm, duplicatore di focale 1.7x, treppiede, scheda , batteria di ricambio, zaino fotografico.

Note

Minimo partecipanti: 4 persone.

PER ISCRIVERSI:

_ pagamento* con PAYPAL o con CARTA DI CREDITO
scegli le opzioni che desideri e clicca su “AGGIUNGI AL CARRELLO”; nella finestra che apparirà scegli il numero di posti/persone per cui intendi pagare – continua con gli acquisti di altri workshops o procedi col pagamento alla cassa.

OPPURE

_ pagamento* con “BONIFICO BANCARIO
contattaci tramite il Form “RICHIESTA INFORMAZIONI”

Una volta emesso il pagamento contattateci tramite il Form “RICHIESTA INFORMAZIONI” o scrivi a info@fotoviaggiando.it per informarci della transazione eseguita e indicarci NOME, COGNOME e COD. FISCALE dell’intestatario della pratica per ricevere la fattura.

*Nell’eventualità che il viaggio non dovesse concretizzarsi per non aver raggiunto il numero minimo di iscritti entro i termini previsti sarà nostra premura fare un rimborso dell’intero acconto.




Per informazioni sulla fotografia: Stefano Ronchi

Richiesta informazioni